Parrocchie, luoghi di speranza. Uno spazio per la Parola, l'eucarestia e il discernimento - Alphonse Borras - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Parrocchie, luoghi di speranza. Uno spazio per la Parola, l'eucarestia e il discernimento

digital Parrocchie, luoghi di speranza. Uno spazio per la Parola, l'eucarestia e il discernimento
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2011 - 10
titolo Parrocchie, luoghi di speranza. Uno spazio per la Parola, l'eucarestia e il discernimento
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 10-2011
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Le gravi difficoltà che le nostre società europee stanno attraversando e gli sconvolgimenti sociali, economici e culturali loro connessi generano paura anche all’interno delle comunità cristiane, che vengono così sospinte a vivere la fede su un piano prevalentemente privato e individualista. Di riflesso il cristianesimo corre il rischio di sottostimare le sue risorse di senso e assumere il profilo di una religione devozionale, oggi peraltro gradito rifugio di un crescente numero di cristiani. Alphonse Borras, professore all’Università Cattolica di Lovanio, ritiene invece che si possa parlare di cattolicesimo e, più concretamente, della parrocchia come «luogo di speranza», dove possono trovare vita istanze alternative rispetto alla cultura diffusa. La sua riflessione è un invito a guardare in faccia alle difficoltà delle nostre comunità e a pensare con coraggio ad atteggiamenti evangelici e a uno stile di vita ecclesiale che siano portatori di speranza, non soltanto per i nostri contemporanei ma anche e soprattutto per gli stessi credenti. Le parrocchie sono chiamate a compiere un vero e proprio cammino di libertà che le porti a superare l’affanno per il domani: «La parrocchia potrà dunque diventare “luogo di speranza” solo se si preoccupa non di perpetuarsi ma di attestare il Vangelo».