Il tuo browser non supporta JavaScript!

Cattolici, Risorgimento e unità d’Italia. Un processo sofferto e variegato

digital Cattolici, Risorgimento e unità d’Italia. Un processo sofferto e variegato
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2011 - 5
titolo Cattolici, Risorgimento e unità d’Italia. Un processo sofferto e variegato
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2011
issn 666666RIVISTACLERO (stampa)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Sullo sfondo delle celebrazioni del 150° anniversario della proclamazione del Regno d’Italia, lo studio del prof. Giorgio Vecchio, ordinario di Storia Contemporanea all’Università degli Studi di Parma, analizza la complessità degli elementi che hanno concorso all’evolversi del processo unitario italiano e l’altrettanto variegata partecipazione delle diverse componenti del cattolicesimo italiano. Se è indubitabile che il processo risorgimentale, caratterizzatosi in senso conflittuale con la Chiesa, si conclude lasciando aperta una ferita tra la coscienza nazionale e la fede religiosa, ciò non deve far dimenticare che il Risorgimento non è accaduto senza il contributo cattolico, «non era nato “intrinsecamente” anticristiano e che anzi tanti erano stati i momenti di consenso e di convinta partecipazione di laici e di preti cattolici».