L'invidia. Forme antiche e nuove. I - Luciano Manicardi - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

L'invidia. Forme antiche e nuove. I

digital L'invidia. Forme antiche e nuove. I
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 4
titolo L'invidia. Forme antiche e nuove. I
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 04-2010
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Inserita nell’elenco dei cosiddetti ‘vizi capitali’ già nel V secolo, l’invidia è divenuta oggi un tratto della personalità socialmente accettato; anzi, promossa in particolare dai meccanismi della pubblicità, viene presentata quasi fosse una qualità. Eppure, come già Dante aveva intuito collocando gli invidiosi nel purgatorio, chi è preda dell’invidia ne è anzitutto vittima: essa infatti amareggia in profondità la vita di chi la prova. Si comprende così come una riflessione sull’invidia abbia un profondo significato morale e spirituale, che travalica il profilo individuale della vita virtuosa e investe i tratti pubblici del costume diffuso. Luciano Manicardi, monaco della comunità ecumenica di Bose, affronta il tema interrogando anzitutto le testimonianze depositate in opere letterarie, artistiche, filosofiche, psicanalitiche che in epoche antiche o recenti hanno scrutato questo luogo doloroso dell’esperienza umana. Per questa via siamo condotti lungo un affascinante viaggio che permette di cogliere il tema da prospettive e sensibilità diverse e di proporre numerose suggestioni utili alla comprensione dell’animo umano. Pubblichiamo qui la prima parte del saggio, centrata sulla dimensione sociale dell’invidia. La seconda parte verrà ospitata sul numero di maggio.*

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento