L’accettazione di sé. Una nuova virtù - Giuseppe Angelini - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

L’accettazione di sé. Una nuova virtù

novitàdigital L’accettazione di sé. Una nuova virtù
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2021 - 9
titolo L’accettazione di sé. Una nuova virtù
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2021
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Con questo originale saggio Mons. Giuseppe Angelini, noto teologo morale, prosegue la riflessione sul tema della virtù iniziata sui fascicoli nn. 4 e 5 dell’anno in corso. In quella sede veniva rilevato come la predicazione cristiana  neotestamentaria, a proposito delle forme della vita buona, avesse agito creativamente rispetto alla tradizione ellenistica. Nel presente contributo Angelini prova a rinnovare quella capacità creativa in vista di un ritorno alla virtù che  da molte parti viene auspicato. In particolare, riferendosi alle ‘nuove virtù’ segnalate da Romano Guardini, pone la sua attenzione sull’«accettazione di sé», Questa ‘nuova virtù, intesa come compito e valorizzata quale ‘modello’ di  ogni altra virtù, si propone come risorsa nel fronteggiare il compito della costruzione dell’identità personale, rispetto al quale la cultura odierna offre solo incerti riferimenti ispirati a paradigmi adolescenziali: «Da sempre la virtù,  intesa nella prospettiva della fede cristiana, fa riferimento all’identità singolare d’ogni nato di donna; ma tale nesso della virtù con l’identità singolare del soggetto non era riconosciuta dal pensiero tradizionale sulla virtù. […] L’idea di  virtù ha da essere pensata nell’ottica della vocazione, dunque del nome singolare con il quale ciascuno è chiamato dal Creatore».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento