«Anche la Chiesa di oggi ha bisogno di padri». La paternità sacerdotale nella Patris corde - Antonio Montanari - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

«Anche la Chiesa di oggi ha bisogno di padri». La paternità sacerdotale nella Patris corde

novitàdigital «Anche la Chiesa di oggi ha bisogno di padri».
La paternità sacerdotale nella Patris corde
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2021 - 5
titolo «Anche la Chiesa di oggi ha bisogno di padri». La paternità sacerdotale nella Patris corde
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2021
issn 666666RIVISTACLERO (stampa)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Lo scorso 8 dicembre papa Francesco ha pubblicato la Lettera apostolica Patris corde, in occasione del 150° anniversario della dichiarazione di San Giuseppe quale patrono della Chiesa universale. Don Antonio Montanari, già docente  di Teologia spirituale presso la Facoltà teologica di Milano, ne rilegge il testo valorizzando le numerose intuizioni che, con una saggezza che va al cuore delle questioni, illuminano un rinnovato sguardo sulla paternità sacerdotale in  tempi certo non facili per l’assunzione di quella funzione. Francesco ne propone una visione dinamica: non si nasce padri o figli, «solo dentro un cammino di riconoscimento reciproco si può accedere alla grazia di un’autentica  paternità e alla coscienza della propria condizione filiale. E ciò vale anche per quella speciale paternità che un prete è chiamato a incarnare nel suo ministero, la quale di fatto assume i tratti non scontati di un itinerario».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento