Che cosa è successo nel Vaticano II. Continuità e riforma nella Tradizione della Chiesa - John W. O'Malley - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Che cosa è successo nel Vaticano II. Continuità e riforma nella Tradizione della Chiesa

digital Che cosa è successo nel Vaticano II. Continuità e riforma nella Tradizione della Chiesa
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2010 - 3
titolo Che cosa è successo nel Vaticano II. Continuità e riforma nella Tradizione della Chiesa
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2010
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Lo scorso 11 marzo si è tenuta presso l’Università Cattolica di Milano un’importante giornata di studio sul Vaticano II in occasione della pubblicazione del volume di John W. O’Malley, Che cosa è successo nel Vaticano II ( Vita e Pensiero, Milano 2010). Pubblichiamo qui la relazione d’apertura di padre O’Malley, S.J., incentrata sulla problematica dell’interpretazione del Concilio, considerata dal punto di vista del rapporto tra continuità e novità nella Tradizione della Chiesa. Il saggio offre una rapida e precisa analisi della semantica del cambiamento nei testi conciliari, mostrando come le novità del Vaticano II abbiano attinto alle fonti originarie della Tradizione: la Bibbia e i Padri della Chiesa. In questo senso non è possibile ravvisare nel Concilio una rottura della Tradizione. L’Autore identifica la più importante caratteristica distintiva del Vaticano II nel suo ‘stile’, cioè nel nuovo modo di porsi della Chiesa al proprio interno e in rapporto con il ‘mondo’, elemento fondamentale per una corretta ermeneutica del Concilio, ancorata ai testi e a quanto effettivamente successo nel Vaticano II. In considerazione dell’importanza del tema trattato, pubblicheremo sui prossimi numeri della Rivista anche le altre relazioni della giornata di studio.