Il mio io come Dio. L’autoinganno dei superbi - Emanuele Campagnoli - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Il mio io come Dio. L’autoinganno dei superbi

digital Il mio io come Dio. L’autoinganno dei superbi
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2020 - 11
titolo Il mio io come Dio. L’autoinganno dei superbi
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 11-2020
issn 666666RIVISTACLERO (stampa)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Lo studio di don Emanuele Campagnoli è dedicato alla «regina dei vizi», proseguendo la serie di contributi dedicati ai vizi capitali comparsi sui fascicoli del 2020. L’Autore, docente di Filosofia presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Crema-Cremona-Lodi, offre una penetrante fenomenologia della superbia, collocandola nel posto d’onore che occupa fra gli altri vizi, per poi approfondirne la comprensione in due direzioni: la prima, di matrice greca, connotata soprattutto come ‘rifiuto del limite’; la seconda, in ambito cristiano, piuttosto come amore per la propria eccellenza. In entrambi i casi, afferma l’Autore, percorrere la via dell’umiltà rappresenta l’unico rimedio per contrastare questo vizio così infido: «Si tratta, semplicemente, di vedersi per come si è, in quel grado di superbia in cui ci troviamo […]. E una volta ammessa la nostra miseria, riconoscerci poveri, e pronunciare la nostra sincera richiesta di aiuto e di misericordia».