Discernere l’oggi per pensare l’inedito. La figura del presbitero nel magistero di papa Francesco - Duilio Albarello - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Discernere l’oggi per pensare l’inedito. La figura del presbitero nel magistero di papa Francesco

digital Discernere l’oggi per pensare l’inedito.
La figura del presbitero nel magistero di papa Francesco
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2021 - 6
titolo Discernere l’oggi per pensare l’inedito. La figura del presbitero nel magistero di papa Francesco
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 06-2021
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il contributo di don Duilio Albarello (presbitero della diocesi di Mondovì, docente di Teologia fondamentale presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale e direttore dell’Istituto Superiore di Scienze  Religiose a Fossano) si inserisce nel dibattito sulle note distintive dell’identità presbiterale oggi. Lo studio prende in esame l’amplissimo magistero di Francesco sul tema, cercando di approfondire quella  che l’autore ritrova come una «costante»: «lo stretto rapporto stabilito dal papa tra l’identità del ministero del presbitero e l’identità della comunità cristiana». La riflessione si sviluppa seguendo tale correlazione su due punti: lo stile testimoniale del presbitero in funzione di una Chiesa in uscita e la relazione presbiteri-laici, per chiudersi con un’interessante sottolineatura su competenza teologica e  presidenza pastorale. La disamina conclude sintetizzando la figura presbiterale auspicata da Francesco nell’immagine di un uomo «“realista-testimoniale” […] che da una parte sappia riconoscere con  realismo non solo gli inconvenienti, ma anche le buone possibilità che ogni epoca offre per l’annuncio e l’accoglienza del Vangelo. Dall’altra parte, che ricerchi e sia anche messo nelle condizioni di unificare la sua identità e il suo servizio attorno a quel compito della testimonianza, che deve contrassegnare una comunità ecclesiale».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento