Una colonna sonora per la post-secolarizzazione. In margine alla scomparsa di Franco Battiato - Alessandro Beltrami - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Una colonna sonora per la post-secolarizzazione. In margine alla scomparsa di Franco Battiato

digital Una colonna sonora per la post-secolarizzazione.
In margine alla scomparsa di Franco Battiato
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2021 - 6
titolo Una colonna sonora per la post-secolarizzazione. In margine alla scomparsa di Franco Battiato
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 06-2021
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La recente morte di Franco Battiato è stata accompagnata da un’enorme attenzione mediatica che, anche oltre l’amplificazione emotiva che solitamente connota questo genere di eventi, segnalava la statura di un autorevole interprete e ‘compagno di viaggio’ dell’inquieta condizione esistenziale dell’uomo postmoderno. Per questo è utile approfondire il pensiero ‘spirituale’ di un autore tanto ascoltato, e quindi – probabilmente – anche tanto influente nel proporre con vocabolario ‘religioso’ contenuti non allineati alla proposta delle tradizioni religiose consolidate. Alessandro Beltrami, giornalista e redattore di «Avvenire», offre su queste pagine un’attenta interpretazione e un’autorevole guida ai testi più noti e affascinanti del compositore siciliano dai quali estrapola il suo particolare approccio alla spiritualità, fra operazioni sincretiste, profonde intuizioni esistenziali e assenza di religio, insomma un «caso esemplare del fenomeno del ritorno del sacro nella società post-secolare».