La Bibbia e la Divina Commedia. Una presenza continua e fondamentale - Luciano Manicardi - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

La Bibbia e la Divina Commedia. Una presenza continua e fondamentale

digital La Bibbia e la Divina Commedia.
Una presenza continua e fondamentale
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2022 - 1
titolo La Bibbia e la Divina Commedia. Una presenza continua e fondamentale
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2022
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Raccogliamo un’ultima eco dell’anno dantesco pubblicando il bel saggio di Luciano Manicardi, priore della comunità ecumenica di Bose, dedicato a scandagliare e documentare la continua presenza della Bibbia nella Divina Commedia,  a testimonianza che il viaggio di Dante nell’al di là può anche essere inteso come il viaggio della Scrittura. La presenza della Bibbia è dunque fondamentale nella Comedìa e accompagna costantemente Dante giungendo all’apice  proprio nella terza cantica. «Viaggio di Dante, viaggio della Scrittura e della sua interpretazione. Mi chiedo – afferma l’autore – se la processione dei libri biblici a cui poi faremo cenno non possa essere compresa all’interno di questo  viaggio delle Scritture che conducono alla contemplazione di Dio stesso».