Affetti, fede e sacramento del matrimonio - Franco Giulio Brambilla - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Affetti, fede e sacramento del matrimonio

digital Affetti, fede e sacramento del matrimonio
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2018 - 4
titolo Affetti, fede e sacramento del matrimonio
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 04-2018
issn 666666RIVISTACLERO (stampa)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il pensiero teologico attorno al matrimonio cristiano si è significativamente riattivato in seguito all’esortazione postsinodale Amoris Laetitia, riprendendo problematiche teologiche e pastorali rimaste a lungo sullo sfondo. L’intervento di mons. Franco Giulio Brambilla, vescovo di Novara e teologo attento alle tematiche familiari, propone un’articolata riflessione sul rapporto tra fede e sacramento in relazione ai tre aspetti nodali della prassi odierna sul matrimonio cristiano – questione teologica, antropologica e pastorale – e ai tre corrispondenti compiti che interpellano il ministero della Chiesa in quest’epoca di così grande cambiamento per la realtà famigliare. La riflessione prende le mosse dalle parole che Benedetto XVI rivolgeva nel 2005 al clero di Aosta, individuando nella relazione fede sacramento un problema fondamentale da ripensare e approfondire. Questa prospettiva, condivisa dall’autore, viene qui sviluppata fino al suo approdo pastorale, che trova un persuasivo riferimento nel recente documento dei Vescovi del Piemonte e Valle D’Aosta «Il Signore è vicino a chi ha il cuore ferito» (Sal 34,19).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento