Paolo di Tarso nella storia della Chiesa. Emblema del ritorno alle origini. II - Saverio Xeres - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Paolo di Tarso nella storia della Chiesa. Emblema del ritorno alle origini. II

digital Paolo di Tarso nella storia della Chiesa. Emblema del ritorno alle origini. II
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2009 - 10
titolo Paolo di Tarso nella storia della Chiesa. Emblema del ritorno alle origini. II
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 10-2009
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Pubblichiamo qui la seconda parte dell’intervento di don Saverio Xeres dedicato alla recezione della figura di S. Paolo nella storia della Chiesa.Vengono qui desunti i motivi della marginalizzazione dell’Apostolo delle genti durante il Medioevo a favore della figura petrina e la successiva ripresa di interesse da parte dei principali movimenti riformatori, fino alla recente rivalutazione per opera della teologia e del magistero. A conclusione della rivisitazione della storia degli effetti del pensiero di Paolo è dunque possibile affermare che esso ha continuato «a svolgere nella Chiesa quel compito tipicamente “apostolico” ricevuto da Cristo e da lui vissuto con grande intensità e totale coinvolgimento personale: quello di essere “servitore del Vangelo”».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento