Riscoprire l’anima? - Giacomo Canobbio - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Riscoprire l’anima?

digital Riscoprire l’anima?
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2009 - 6
titolo Riscoprire l’anima?
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 06-2009
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

L’anima torna a far parlare di sé, e a far discutere. Lo testimoniano recenti, fortunate, pubblicazioni, ma anche le sempre nuove acquisizioni delle neuroscienze che, sulla base dello studio del cervello, vogliono rendere ragione della particolarità della persona umana senza ricorrere allo spirito o a un principio di altra ‘natura’. Di fronte a queste prospettive la teologia è provocata a interrogarsi sulla possibilità/ necessità di affermare negli umani un elemento che non si identifichi con il cervello e neppure con l’energia che pervade l’universo. Affronta questo compito il noto teologo mons. Giacomo Canobbio che, dopo aver presentato le posizioni delle neuroscienze e aver sinteticamente riletto la tradizione biblico-teologica sul tema dell’anima, ricorda che essa rappresenta come un leitmotiv in tutto il corso del pensiero occidentale. L’idea di anima mirava anzitutto a salvaguardare la singolare origine e quindi l’unicità dell’essere umano e, in secondo luogo, rappresentava il necessario presupposto per destinare all’uomo la vita eterna. Ancor oggi «il termine “anima” è lo strumento linguistico per dire che l’essere umano non può essere equiparato alle altre creature; con esso si vuol indicare che l’uomo ha un’origine e un destino originali, che si riflettono nel suo modo di porsi di fronte al mondo e di fronte a Dio».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento