L’interpretazione dei segni del tempo. Linee di una teologia cristocentrica della storia - Carlos María Galli - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

L’interpretazione dei segni del tempo. Linee di una teologia cristocentrica della storia

digital L’interpretazione dei segni del tempo. Linee di una teologia cristocentrica della storia
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2005 - 1
titolo L’interpretazione dei segni del tempo. Linee di una teologia cristocentrica della storia
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2005
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

A quarant’anni dalla chiusura del Concilio Vaticano II questo saggio di Carlos María Galli, decano della facoltà di teologia di Buenos Aires, della pontificia università cattolica argentina, e presidente della società argentina di teologia, ne riprende una delle tematiche più caratteristiche: quella del discernimento dei ‘segni dei tempi’. L’Autore ritorna a quella categoria arricchito dalla riflessione teologica e magisteriale di questi decenni, che ora permette di disegnare una matura teologia della storia in chiave cristologica. Qui sta l’interesse del presente contributo che opera una ripresa sistematica delle principali intuizioni conciliari – attenzione alla storia, cristocentrismo, Chiesa come «popolo di Dio» – offrendo le linee per praticare una corretta ermeneutica dell’attualità storica, nell’attenzione ai segni della nascosta presenza di Dio nel mondo.