Il tuo browser non supporta JavaScript!

Case che volano, case che fuggono e che vengono accolte. Una lettura teologica della devozione lauretana

novitàdigital Case che volano, case che fuggono e che vengono accolte.
Una lettura teologica della devozione lauretana
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2020 - 5
titolo Case che volano, case che fuggono e che vengono accolte. Una lettura teologica della devozione lauretana
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2020
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Quest’anno ricorre il centesimo anniversario della proclamazione – avvenuta il 24 marzo del 1920 – della Beata Vergine quale patrona universale dell’Aeronautica e di tutti gli aviatori. La circostanza ci offre l’occasione per proporre una illuminante e innovativa lettura del significato teologico e simbolico della devozione lauretana, a cura di Teresa Bartolomei, docente e ricercatrice presso la Facoltà di Teologia dell’Università Cattolica di Lisbona. L’autrice mette in luce come, dietro l’ingenua immagine di una casa che prende il volo, la devozione popolare abbia riconosciuto, nel corso dei secoli, «l’accoglienza benedicente e redentiva nel seno di Dio della quotidianità umile e laboriosa delle famiglie che si vogliono bene, pregano, si sacrificano e si fanno carico con gioia delle responsabilità connesse ai legami familiari». La presenza del segno di una casa ‘storica’, strettamente legata al mistero dell’Incarnazione, si pone così anche oggi quale richiamo evangelico che invita al discernimento sul senso dell’accoglienza, dell’abitare, dell’essere famiglia.