«Peggio di questa crisi c’è solo il dramma di sprecarla». Riflessioni per nuovi paradigmi culturali - Stella Morra - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

«Peggio di questa crisi c’è solo il dramma di sprecarla». Riflessioni per nuovi paradigmi culturali

digital «Peggio di questa crisi c’è solo il dramma di sprecarla».
Riflessioni per nuovi paradigmi culturali
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2020 - 9
titolo «Peggio di questa crisi c’è solo il dramma di sprecarla». Riflessioni per nuovi paradigmi culturali
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 10-2020
issn 666666RIVISTACLERO (stampa)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

In questi mesi la pandemia sembra lasciare respirare più liberamente e si affaccia la tentazione di scordare i tempi di crisi e ricostruire la ‘normalità di prima’. Tuttavia le parole di Francesco citate nel titolo del contributo1 mettono in guardia dal liquidare in fretta un’esperienza che, drammaticamente, ha portato con sé preziosi elementi rivelativi. Stella Morra, docente di Teologia fondamentale presso la Pontificia Università Gregoriana, riprende con acutezza e vigore le parole del Papa articolando in due tesi – teologicamente informate – le provocazioni a pensare maturate nella crisi: da una parte la necessità di andare oltre la logica sostitutiva, che orienta tecnicamente, evitando ogni percorso di conversione, a superare la crisi senza vero cambiamento; dall’altra, l’urgenza di riapprendere la vulnerabilità quale orizzonte pratico che aiuta ad affrontare la realtà da una ‘prospettiva rovesciata’ e più evangelica.