Il sofferto silenzio di Pio XII. I. Un atteggiamento discusso - Saverio Xeres - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Il sofferto silenzio di Pio XII. I. Un atteggiamento discusso

digital Il sofferto silenzio di Pio XII. I. Un atteggiamento discusso
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2009 - 2
titolo Il sofferto silenzio di Pio XII. I. Un atteggiamento discusso
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2009
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Negli ultimi anni, a più riprese, il dibattito sulla figura di Pio XII, e in particolare sul suo rapporto con la Shoà, ha conosciuto fiammate d’interesse, per lo più sostenute da studi privi della necessaria precisione e serietà e caratterizzati da logiche di schieramento. Per questo motivo riteniamo di fare cosa gradita e utile pubblicando in tre riprese l’argomentato e meditato saggio di don Saverio Xeres, membro della redazione e docente di Storia della Chiesa alla Facoltà teologica di Milano. Questa prima parte presenta il ‘caso’ storiografico sorto attorno all’interpretazione dell’azione di Pio XII già a partire dagli anni ’40 e ancora aperto, come dimostra il dibattito degli ultimi mesi. Un secondo intervento allargherà la riflessione al più ampio rapporto tra Chiesa e nazismo e sull’atteggiamento del papa durante la seconda guerra mondiale. Il terzo contributo, infine, tornerà su Pio XII, per una valutazione il più possibile pacata e serena di alcune questioni sollevate nei suoi confronti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento