«Porgere l’altra guancia»: che significa? - Mario Serenthà - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

«Porgere l’altra guancia»: che significa?

digital «Porgere l’altra guancia»: che significa?
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2007 - 9
titolo «Porgere l’altra guancia»: che significa?
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2007
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Pubblichiamo qui la seconda parte del contributo del gesuita p. Maurizio Costa dedicato alla presenza della donna nel processo formativo dei candidati al sacerdozio. Dopo aver illustrato alcuni criteri generali tratti soprattutto dal Magistero recente, l’Autore in questa sezione dell’articolo entra nel merito specifico della questione. La domanda verte non tanto sul se o sul perché il carisma della femminilità configuri un apporto positivo, ma su come potrebbe convenientemente realizzarsi in Seminario. È in particolare al livello della formazione umana che la donna può svolgere un ruolo significativo, sia occasionalmente, sotto il profilo della consulenza professionale psicologica in presenza di problematiche che la richiedano, sia con un ruolo all’interno del Seminario quale membro stabile dell’équipe di formazione.