Il tuo browser non supporta JavaScript!

Pluralità dei linguaggi eucaristici. Riflessioni tra teologia e pastorale

novitàdigital Pluralità dei linguaggi eucaristici. Riflessioni tra teologia e pastorale
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2019 - 12
titolo Pluralità dei linguaggi eucaristici. Riflessioni tra teologia e pastorale
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 12-2019
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Don Manuel Belli, insegnante di Teologia dei Sacramenti presso la Scuola di teologia del Seminario di Bergamo, propone qui un’interessante riflessione sulla teologia eucaristica sottesa alle modalità celebrative oggi abitualmente praticate. A suo avviso non sono bastati i libri liturgici seguiti alla riforma del Vaticano II per innescare nuove logiche celebrative, che oggi quindi si rivelano sempre più necessarie: «Anche ai nostri giorni continuiamo a celebrare con un grosso credito concesso al “pensato teologico” più che “all’agito rituale”, senza che i due trovino spazi di comune articolazione». Sarebbe invece urgente – anche pastoralmente – procedere verso un’esplicitazione più armonica della complessità liturgico-sacramentale insita nella celebrazione: «Comprendere l’eucaristia nei suoi riti e nelle sue preghiere significa assumere la sfida di proporre itinerari e modalità in cui la pasta di cui è fatta la vita, la pasta di cui è fatta l’esistenza di Cristo e la liturgia possano fondersi perché possiamo diventare in Cristo “un solo corpo e un solo spirito”».