Umanità della liturgia e umanizzazione della morte. La nuova edizione del Rito delle esequie - Goffredo Boselli - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Umanità della liturgia e umanizzazione della morte. La nuova edizione del Rito delle esequie

digital Umanità della liturgia e umanizzazione della morte. La nuova edizione del Rito delle esequie
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2012 - 2
titolo Umanità della liturgia e umanizzazione della morte. La nuova edizione del Rito delle esequie
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 02-2012
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

È stata appena pubblicata la nuova edizione del Rito delle esequie, voluto dai vescovi italiani per rispondere «alla diffusa esigenza pastorale di annunciare il vangelo della risurrezione di Cristo in un contesto culturale ed ecclesiale caratterizzato da signifi cativi mutamenti». Lo studio di Goffredo Boselli, monaco della comunità ecumenica di Bose, giunge quanto mai opportuno nel presentare i principali elementi di novità, evidenziandone l’attitudine a essere strumento effi cace di interpretazione dell’esperienza del morire. E questo sui versanti teologico e antropologico, favorendo la confessione della fede e l’umanizzazione della morte nel complesso contesto odierno. Il riferimento al momento attuale è infatti fondamentale per comprendere le potenzialità del nuovo Rito, poiché la cultura di questi anni è segnata dal passaggio dalla rimozione del tema della morte, una sorta di «morire della morte», a una sua ripresa di cittadinanza, una «rinascita della morte», che però ha gli specifi ci e ambigui tratti della sensibilità individualista e narcisista degli uomini del XXI secolo. In tale prospettiva l’autore analizza le potenzialità evangelizzatrici della nuova edizione, e specifi - camente delle sue più rilevanti novità: anzitutto un certo numero di elementi in grado di assumere la crescente domanda di personalizzazione del funerale; quindi i formulari per le «Esequie in caso di cremazione ». Esempi di come sia possibile che la comunità cristiana con la sua liturgia esequiale divenga effi cace testimone del senso cristiano dell’esistenza e non generica offerta di ritualità.