Liturgia e amore per i poveri - Goffredo Boselli - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Liturgia e amore per i poveri

digital Liturgia e amore per i poveri
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2009 - 9
titolo Liturgia e amore per i poveri
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2009
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La recente crisi economica ha portato a riscoprire parole da tempo dimenticate come sobrietà, moderazione, condivisione, solidarietà. Parole che la Chiesa ben conosce poiché, da sempre, essa ha la consapevolezza di essere edificata dall’eucaristia, principio di condivisione di un unico pane, come insistentemente afferma Paolo nella Prima lettera ai Corinti. La riflessione di Goffredo Boselli, liturgista e monaco della comunità di Bose, istruita dai testi paolini e patristici, muove dalla domanda se l’attuale prassi eucaristica delle comunità cristiane e il loro discernimento del corpo del Signore siano deficitari, simili a quelli dell’antica comunità di Corinto. L’articolo costituisce una preziosa occasione di verifica per le nostre comunità a proposito del tenore delle loro celebrazioni liturgiche. «Solo dall’eucaristia, e in essa dal gesto profetico della frazione del pane, le comunità cristiane d’Occidente potranno rinnovare la loro consapevolezza che la Chiesa non può essere corpo di Cristo se in essa i cristiani, rigettando ogni forma di egoismo, non condividono i loro beni con i poveri, quelli a loro prossimi come quelli lontani».