«Fino a quando?». Il lamento e la fede - Giovanni Cesare Pagazzi - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

«Fino a quando?». Il lamento e la fede

digital «Fino a quando?». Il lamento e la fede
Articolo
Rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
Fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2013 - 2
Titolo «Fino a quando?». Il lamento e la fede
Autore
Editore Vita e Pensiero
Formato Articolo | Pdf
Online da 02-2013
Issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Molti considerano negativamente l’esperienza del lamento interpretandolo quale ‘tentazione’. Eppure il testo biblico riporta lamentazioni di Dio e dello stesso Gesù. Piuttosto è la ‘mormorazione’ ad essere severamente censurata dalla Scrittura. Prendendo le mosse da questi dati biblici, don Giovanni Cesare Pagazzi, docente di Teologia sistematica presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale di Milano, costruisce una fenomenologia della lamentazione quale figura della fede salda: resistente alle fatiche dell’intesa e alle frustrazioni, animata da incrollabile fiducia nella bontà della relazione, seppur mai trovata una volta per tutte. Viceversa, occorre particolare vigilanza nei confronti della mormorazione, figura che si sottrae al legame, verso il quale ha in realtà già smesso di nutrire speranza. Andrebbe quindi evangelizzato chi mormora, «incoraggiandolo a non temere e sospettare proprio quella relazione percepita a volte come resistente, dura e urtante, poiché perfino questi aspetti potrebbero indicare quell’affidabilità e consistenza capaci di ospitare e sostenere il lamento faccia a faccia».

Inserire il codice per attivare il servizio.