Nuovi ministeri, Chiese locali e il futuro della missione - Gilles Routhier - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Nuovi ministeri, Chiese locali e il futuro della missione

digital Nuovi ministeri, Chiese locali e il futuro della missione
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2009 - 6
titolo Nuovi ministeri, Chiese locali e il futuro della missione
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 06-2009
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Non soltanto nel Nordeuropa o nel Nordamerica (luoghi ben conosciuti dall’autore di questo articolo), ma ormai anche in Italia molte diocesi oggi chiamano e destinano dei laici a svolgere un ministero a servizio del Vangelo e a nome della Chiesa. Molte di esse hanno anche ristabilito il diaconato. La diminuzione del numero dei preti ha di sicuro favorito questo nuovo stato di cose, ma non può essere additata come l’unica giustificazione. Ospitiamo volentieri al riguardo la riflessione del prof. Gilles Routhier, teologo canadese ormai conosciuto dai lettori della Rivista, perché ci aiuta a costruire un quadro interpretativo capace di indicarci la giusta prospettiva nel leggere il fenomeno in atto. Questi «nuovi ministeri» traducono nella pratica la consapevolezza della comunità ecclesiale circa l’annuncio del Vangelo, promossa dal Concilio Vaticano II. Questi nuovi ministeri sono perciò una chance non soltanto perché permettono alla Chiesa di andare avanti, ma soprattutto perché la riorientano alla missione in mezzo agli uomini, avendo come obiettivo il Regno. Questi «nuovi ministeri» sono un terreno nel quale la Chiesa è chiamata a misurarsi con una grande scelta: o cercare continuamente rimpiazzi per riproporre un modello istituzionale superato dai cambiamenti culturali in atto; o osare il coraggio di re-istituire il campo del ministero ecclesiale, sicura dell’assistenza di uno Spirito che non smette di accompagnare il popolo di Dio dentro la storia degli uomini.