«Per questo abbandoneranno il padre e la madre». Incroci generazionali e lealtà - Gilberto Gillini, Mariateresa Zattoni - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

«Per questo abbandoneranno il padre e la madre». Incroci generazionali e lealtà

digital «Per questo abbandoneranno il padre e la madre». Incroci generazionali e lealtà
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2007 - 1
titolo «Per questo abbandoneranno il padre e la madre». Incroci generazionali e lealtà
Autori ,
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2007
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Lo studio che qui presentiamo mostra la profonda verità dell’antico adagio biblico, che da sempre collega la promessa di una vita feconda per l’amore dell’uomo e della donna con la separazione dalla famiglia d’origine. Gli autori, consulenti formatori e docenti presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia, nonché conoscitori delle dinamiche legate alla vita celibataria, sottolineano tuttavia come tale verità vale anche per ogni sacerdote o consacrato che voglia essere spiritualmente e pastoralmente fecondo. L’articolo si dipana presentando con ricchezza di esemplificazioni i delicati intrecci generazionali dalla cui bontà dipende l’evoluzione di ogni individuo all’identità adulta e quindi alla fecondità relazionale. Queste pagine non si presentano quindi solo quale valido ausilio formativo per fidanzati, ma anche come occasione di riflessione su dinamiche che interpellano il modo col quale ciascuno interpreta l’essere figlio e/o padre e madre (nella carne e nello spirito).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento