Teologia e ministero. Sull’apporto della teologia alla formazione del presbitero - Giacomo Canobbio - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Teologia e ministero. Sull’apporto della teologia alla formazione del presbitero

digital Teologia e ministero.
Sull’apporto della teologia alla formazione del presbitero
Articolo
Rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
Fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2021 - 12
Titolo Teologia e ministero. Sull’apporto della teologia alla formazione del presbitero
Autore
Editore Vita e Pensiero
Formato Articolo | Pdf
Online da 12-2021
Issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Al di là delle proclamazioni di principio, sembra sempre più evidente come nei seminari la formazione culturale venga trattata con minor considerazione rispetto a quella spirituale e pastorale. Mons. Giacomo Canobbio, noto teologo e  docente di Teologia dogmatica presso la Facoltà teologica di Milano, propone una articolata difesa della necessità di seri studi teologici per una adeguata formazione dei presbiteri e in vista di un ministero che, come suo specifico, comporta per tutti l’annuncio della parola e più in generale l’educazione alla fede e la sua mediazione culturale. La proposta dell’autore non mira a far diventare teologi tutti gli studenti di teologia del seminario. Mostra piuttosto con  grande puntiglio fenomenologico che senza uno studio adeguato della teologia non si è in grado di svolgere il ministero di pastore con la necessaria competenza: «Studio della teologia come panacea di tutti i problemi di preparazione  al ministero ordinato? Piuttosto come aiuto a un esercizio serio del ministero che voglia essere servizio alla fede sia come fides qua che come fides quae».

Inserire il codice per attivare il servizio.