Giustizia e misericordia. Una prospettiva teologica sui processi canonici per le cause matrimoniali - Giacomo Canobbio - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Giustizia e misericordia. Una prospettiva teologica sui processi canonici per le cause matrimoniali

digital Giustizia e misericordia. Una prospettiva teologica
sui processi canonici per le cause matrimoniali
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2018 - 6
titolo Giustizia e misericordia. Una prospettiva teologica sui processi canonici per le cause matrimoniali
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 06-2018
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Recenti interventi magisteriali a proposito delle cause matrimoniali, nonché la prospettiva di fondo di Amoris Laetitia, ci inducono a tornare sul rapporto tra giustizia e misericordia, il cui chiarimento consente di illuminare la prassi sia canonica sia pastorale. Mons. Giacomo Canobbio, docente di Teologia dogmatica alla Facoltà teologica di Milano, offre in questo denso e lucido intervento una riflessione squisitamente teologica sulle cause matrimoniali, nella convinzione che «il matrimonio non è semplicemente un contratto del quale verificare la validità, bensì un sacramento sul quale la teologia pensa di poter dire una parola “competente”». L’Autore rilegge così la relazione tra giustizia e misericordia alla luce del magistero di Francesco, suggerendo alcuni criteri e prospettive di approfondimento per l’attività dei tribunali ecclesiastici nelle cause di nullità matrimoniale.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento