Il tuo browser non supporta JavaScript!

Morale, politica e religione. Sull’attualità di don Luigi Sturzo

digital Morale, politica e religione. Sull’attualità di don Luigi Sturzo
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2009 - 5
titolo Morale, politica e religione. Sull’attualità di don Luigi Sturzo
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2009
issn 666666RIVISTACLERO (stampa)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Ricorrono quest’anno due importanti anniversari relativi alla figura di don Luigi Sturzo: i cinquant’anni dalla morte, avvenuta a Roma l’8 agosto 1959, e i novant’anni dalla diffusione dell’appello A tutti gli uomini liberi e forti del 18 gennaio 1919, che segnò l’atto di nascita del Partito popolare italiano. Del prete di Caltagirone ci offre un lucido ritratto Francesco Traniello, ordinario di Storia contemporanea all’Università di Torino. Il contributo mette efficacemente a fuoco le ragioni della permanente attualità di Sturzo: anzitutto l’affermazione del rapporto intrinseco tra ordine morale e politica, contro ogni visione e pratica machiavellica. Inoltre, sottolinea Traniello, aspetto non meno importante dell’eredità sturziana è la distinzione tra fini morali della politica e religione, sullo sfondo del complesso rapporto tra cattolicesimo e democrazia, e a salvaguardia della missione propria della Chiesa e dell’autonomia responsabile dei cristiani laici.