Preceduti e accolti dal Risorto. Imparare a credere alla risurrezione - Claudio Margaria - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Preceduti e accolti dal Risorto. Imparare a credere alla risurrezione

digital Preceduti e accolti dal Risorto.
Imparare a credere alla risurrezione
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2017 - 12
titolo Preceduti e accolti dal Risorto. Imparare a credere alla risurrezione
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 12-2017
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Come suscitare o rinnovare la fede nel Risorto attraverso la pagina evengelica? I racconti delle apparizioni sembrano infatti difficili da decifrare, quasi sfuggenti, poco realistici rispetto alla trama ordinaria della vita. Don Claudio Margaria, parroco in Val Varaita nella diocesi di Saluzzo, e docente di Cristologia alla Studio teologico di Fossano, prendendo le mosse da questa esperienza propone una suggestiva meditazione sapienziale sui due capitoli conclusivi del vangelo di Giovanni. La lettura del testo si articola in sei tappe e individua con grande sensibilità il nocciolo dell’esperienza umana lì descritta facendo emergere le dinamiche che consentono di accedere all’incontro col Risorto. «Permettere la risurrezione – afferma don Margaria – è stare nella fiducia che le stesse cose già fatte infinite volte, nelle quali non porresti più alcuna speranza, possano produrre del nuovo se vissute su una fiducia data alla parola che invita». Il quarto vangelo si rivela così prodigo di indicazioni preziose per poter ‘risorgere’; esso «ci consegna una straordinaria mappa per quotidiane risurrezioni nella sequela di Gesù di Nazareth, “stabile veniente” nella nostra ordinaria e meravigliosa umanità».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento