Il tuo browser non supporta JavaScript!

Una nuova chance. Drammatica della fraternità in Fratelli tutti. I

novitàdigital Una nuova chance. Drammatica della fraternità
in Fratelli tutti. I
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2021 - 1
titolo Una nuova chance. Drammatica della fraternità in Fratelli tutti. I
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2021
issn 666666RIVISTACLERO (stampa)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

A tre mesi dalla pubblicazione di Fratelli tutti è tempo per un approccio che favorisca una recezione meditata delle sue linee fondanti. Don Bruno Bignami, Direttore dell’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro della CEI, docente di Teologia morale, offre qui una rilessione di ampio respiro sul senso della fraternità, come ‘caso serio’ delle relazioni umane e quindi anche della vita ecclesiale. In ascolto della Scrittura, che situa la fraternità nella famiglia, suo ambito sorgivo, l’autore auspica nella prima parte del saggio un superamento della sterilizzazione di questo valore operata in epoca moderna, sottolineando come la Fratelli tutti declini – in questa direzione – una proposta quotidiana e ‘artigianale’ di fraternità, interna alle pieghe ordinarie del vivere e non limitata ai grandi progetti organizzativi. Lo conferma la proposta di gratuità, tenerezza e incontro quali antidoti e cura della condizione di «fraternità ferita» che affligge tutti gli uomini. La seconda parte dello studio, che comparirà sul fascicolo del febbraio 2021, sarà dedicata all’approfondimento di due indicazioni di metodo che riprendono temi importanti del magistero di Francesco: la necessità di integrare le periferie e di affrontare con spirito positivo – anche in ambito ecclesiale – ogni conflitto con la speranza di un suo superamento. La terza enciclica di Francesco si presenta così quale bussola per la vita sociale, ecclesiale e di ogni credente, poiché l’umanità intera è accomunata dalla domanda di una nuova chance che sani i molteplici conflitti originati da un’unica matrice, la negazione della fraternità.