«Non tutto è perduto». Itinerari pastorali a partire da «Laudato si’» - Bruno Bignami - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

«Non tutto è perduto». Itinerari pastorali a partire da «Laudato si’»

digital «Non tutto è perduto».
Itinerari pastorali a partire da «Laudato si’»
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2018 - 7-8
titolo «Non tutto è perduto». Itinerari pastorali a partire da «Laudato si’»
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2018
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

A tre anni dalla promulgazione dell’enciclica Laudato si’, Don Bruno Bignami, presbitero della diocesi di Cremona, vicedirettore dell’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro della CEI e Presidente della Fondazione Mazzolari, ne riprende il testo con l’intenzione di perorarne un autentico passaggio nella pastorale ordinaria che ancora fatica a recepirlo in modo adeguato. La riflessione sottolinea come la prospettiva dell’ecologia integrale proposta da Francesco non vada confusa con una blanda attenzione all’ambiente o con l’assunzione di stili di vita salutistici. Chiede piuttosto alle comunità cristiane di assumere una «spiritualità ecologica come orizzonte di comprensione di tutte le scelte pastorali»; scelta che ha un solido fondamento evangelico, comportando «il lasciar emergere tutte le conseguenze dell’incontro con Gesù nelle relazioni con il mondo che li circonda» (LS 217) e promette di rinnovare in modo credibile il compito stesso delle comunità ecclesiali, disponendole a offrire motivi di speranza, seminare sguardi positivi di rinascita, diventare segno di un modo diverso di abitare il pianeta.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento