Una spiritualità per il ministero pastorale. Temi dagli scritti di Paolo VI - Angelo Maffeis - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

Una spiritualità per il ministero pastorale. Temi dagli scritti di Paolo VI

digital Una spiritualità per il ministero pastorale.
Temi dagli scritti di Paolo VI
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2018 - 9
titolo Una spiritualità per il ministero pastorale. Temi dagli scritti di Paolo VI
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2018
issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Come è noto, il beato Paolo VI verrà proclamato santo da papa Francesco il prossimo 14 ottobre. Non è affatto semplice rievocare una figura di così straordinaria profondità e il profilo di un pontificato che dovette affrontare sfide di enorme e inedita complessità. Don Angelo Maffeis, docente di Storia della teologia moderna alla Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale, con questo documentato studio riesce a offrire un interessantissimo ritratto spirituale del giovane Montini illuminando il momento nascente di molti dei tratti ministeriali che l’agire maturo espliciterà compiutamente. Gli «scritti personali» dei primi anni ’30, dedicati soprattutto al commento delle lettere di s. Paolo, «mostrano un lato della sua personalità che è rimasto quasi del tutto nascosto a coloro che sono stati testimoni della sua vicenda biografica e dell’attività pubblica» e si rivelano estremamente preziosi non solo nel lasciar trasparire le ragioni profonde e l’ispirazione che hanno guidato il servizio svolto nei diversi periodi della sua vita e nei vari ministeri esercitati, ma anche le ragioni delle incomprensioni che egli ha incontrato, soprattutto negli anni del suo pontificato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento