«Lumen Fidei»: un’enciclica tra due pontificati. Dalla «fede che dilata la ragione» allo «sguardo di Cristo in noi» - Alberto Cozzi - Vita e Pensiero - Articolo Rivista del Clero Vita e Pensiero

«Lumen Fidei»: un’enciclica tra due pontificati. Dalla «fede che dilata la ragione» allo «sguardo di Cristo in noi»

digital «Lumen Fidei»: un’enciclica tra due pontificati. Dalla «fede che dilata la ragione» allo «sguardo di Cristo in noi»
Articolo
Rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
Fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2013 - 11
Titolo «Lumen Fidei»: un’enciclica tra due pontificati. Dalla «fede che dilata la ragione» allo «sguardo di Cristo in noi»
Autore
Editore Vita e Pensiero
Formato Articolo | Pdf
Online da 11-2013
Issn 0042-7586 (stampa) | 2785-0846 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La chiusura dell’Anno della fede, inaugurato da Benedetto XVI e terminato da papa Francesco, è occasione propizia per riprendere la Lumen fidei, che di quest’anno e del passaggio di pontificato in esso accaduto rappresenta l’icona prospettica. Don Alberto Cozzi, docente di Teologia dogmatica presso la Facoltà teologica dell’Italia settentrionale, legge in questa chiave la recente enciclica ed evidenzia come sia caratterizzata da una «differenza di stile o di accenti nella continuità». Ritrova inoltre nel testo i segni di un’articolazione che, pur motivata dalla medesima intenzione di offrire ai nostri contemporanei risposte conformi alle istanze della «sana ragione», apre con fiducia alla capacità della fede stessa di far luce, riflesso in noi dello sguardo di Cristo. La prima enciclica di papa Francesco ci fa capire – afferma l’Autore – le sue preoccupazioni di inizio pontificato: la luce della fede, che illumina tutta la realtà, muove anzitutto da un cuore toccato dall’amore di Dio. Qui sta l’origine dello stile di Francesco, che sta aprendo alla fiducia e alla speranza il cammino della Chiesa in questo tempo.

Inserire il codice per attivare il servizio.