Il tuo browser non supporta JavaScript!

LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2008 - 7-8

digital LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2008 - 7-8
Fascicolo digitale
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo 7-8 - 2008
titolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2008 - 7-8
editore Vita e Pensiero
formato Fascicolo digitale | Pdf

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Sommario

EDITORIALE: Lo sport: una parabola dell’esistenza
pagine: 5 € 6,00
Religiosi e laici.Verso una nuova collaborazione ecclesiale
di Gianni Colzani pagine: 18 € 4,00
Abstract
Negli ultimi anni svariati fattori – dai cambiamenti sociali alla diminuzione delle vocazioni – hanno modificato sensibilmente la fisionomia tradizionale della vita religiosa. Il noto teologo don Gianni Colzani approfondisce, sullo sfondo di tali mutamenti, un importante elemento di novità: la sempre più frequente collaborazione fra religiosi e laici. Ben lungi dal ridurre la questione a semplice problema organizzativo, l’Autore sottolinea la straordinaria occasione di rilancio che questa situazione rappresenta per il carisma religioso, il quale, ritrovata la propria identità profetica può, da un lato, accogliere alcune istanze positive maturate dal laicato e, dall’altro, riproporre forme peculiari di testimonianza: «L’esperienza di vita dei religiosi sulla base dei consigli diventa il luminoso fondamento di una capacità di orientare la vita spirituale e umana delle persone, di consolare e sorreggere, di stare all’interno delle comunità come esempio luminoso del servizio a Dio».
Liberare il dinamismo della Scrittura
di Albert Vanhoye pagine: 11 € 4,00
Abstract
In prossimità del Sinodo sulla Parola di Dio, abbiamo chiesto ad alcuni protagonisti della grande stagione di ‘rinascita biblica’ seguita al Concilio Vaticano II di parlarci delle novità avvenute sia in rapporto alla conoscenza della Sacra Scrittura sia per la vita della Chiesa. La prima intervista ha come interlocutore il card.Albert Vanhoye, insigne biblista, già Rettore del Pontificio Istituto Biblico di Roma e Segretario della Pontificia Commissione Biblica. Il lettore che si aspettasse le risposte tecniche dell’esegeta rimarrà sorpreso dalla sensibilità ecclesiale e spirituale di p.Vanhoye, profondamente convinto che la novità fondamentale del Concilio Vaticano II riguardo alla Bibbia sia stata l’arricchimento della sua presenza nella liturgia e che il compito principale e più alto che spetta ancora alla Chiesa d’oggi sia quello di favorire e liberare il dinamismo della Scrittura nei fedeli, affinché la vita cristiana possa trovare il suo tesoro e goderne appieno.
A quarant’anni dall’«Humanae vitae». Alcune questioni ancora aperte
di Maurizio Chiodi pagine: 11 € 4,00
Abstract
Cade in questi giorni il quarantesimo anniversario dell’enciclica di Paolo VI Humanae vitae. Abbiamo chiesto a don Maurizio Chiodi, docente di Teologia morale alla Facoltà teologica di Milano e al Seminario di Bergamo, di richiamare i capisaldi del suo insegnamento e di aggiornare sul dibattito teologico morale che da quell’enciclica ha ricevuto autorevoli orientamenti. La riflessione proposta, pur nella sua sinteticità, non elude alcuni nodi fondamentali dell’odierna riflessione morale, sottolineando come l’enciclica costituisca un’impegnativa e preziosa occasione per andare a fondo su temi delicati e attuali a riguardo della concezione cristiana della sessualità: «Non c’è dubbio che, sotto un profilo teologico-morale, l’Humanae vitae implicitamente coinvolge la questione sessuale nella sua interezza. Anzi, più complessivamente ancora, essa rappresenta un documento paradigmatico e significativo per comprendere i nodi, le questioni, le sfide e le difficoltà relative a tutta la pratica morale del credente nel contesto della cultura contemporanea».
Ambienti. Una riflessione sul significato di ‘esperienza’
di Antonio Spadaro pagine: 14 € 4,00
Abstract
P. Antonio Spadaro, gesuita e padre scrittore della Civiltà Cattolica, rinnova con questo bel saggio l’invito a riflettere sulle esperienze originarie che intessono la nostra vita quotidiana. Il tema qui esaminato è l’ambiente, cioè il sistema di relazioni nel quale viviamo, che da noi prende senso e a noi restituisce una posizione di senso. Riflettere sui diversi ‘ambienti’ in cui esistiamo significa meditare su ciò che ‘ci sta addosso’, che ci modella, e che noi contribuiamo a modellare. Le pagine che seguono, arricchite da numerosi riferimenti letterari, ci aiutano a prendere coscienza delle realtà che viviamo e del loro significato nella relazione costitutiva con noi, perché la nostra stessa esperienza sia più piena, intelligente, consapevole.
Il problema Gesù agli inizi e oggi. Il Gesù dei Vangeli, il Gesù ‘storico’ e quello della Chiesa primitiva
di Giovanni Giavini pagine: 10 € 4,00
Abstract
Nel febbraio scorso s’è svolto a Roma il XVI convegno nazionale del Servizio dell’Apostolato Biblico dell’Ufficio Catechistico Nazionale della Cei. Rivolto specialmente agli animatori laici o religiosi delle varie iniziative bibliche locali, aveva come tema: La Bibbia nella missione della Chiesa, nella prospettiva anche del prossimo Sinodo dei Vescovi. Pubblichiamo qui la relazione del biblista milanese mons. Giovanni Giavini, tenuta in quell’occasione. L’intervento tende a offrire un orientamento essenziale sul rapporto tra il Gesù storico e quello dei Vangeli, problema assai dibattuto tra gli studiosi (e spesso trattato approssimativamente dai mass-media), oltre che decisivo per la fede cristiana.
Una nuova versione del Salterio
di Donatella Scaiola pagine: 9 € 4,00
Abstract
Dopo molti anni di quotidiana sperimentazione, è recentemente apparsa nelle librerie la nuova traduzione del Salterio di Bose. Salmi e Cantici biblici (traduzione e antifonario a cura di Enzo Bianchi, Edizioni Qiqajon, Magnano 2008), che l’omonima comunità religiosa utilizza nella celebrazione della propria liturgia. L’espressa destinazione liturgica, la ricchezza dell’antifonario e del repertorio di citazioni bibliche, ne fanno uno strumento prezioso per la preghiera e per la lectio divina. Donatella Scaiola, docente di Esegesi presso la Pontificia Università Urbaniana, offre una presentazione di questo prezioso strumento, sottolineandone le caratteristiche e inquadrandolo in una più ampia considerazione del valore cristiano della preghiera dei Salmi.

Pinterest