Il tuo browser non supporta JavaScript!

Oscar Arnulfo Romero. Martire della Chiesa del Concilio Vaticano II

novitàdigital Oscar Arnulfo Romero.
Martire della Chiesa del Concilio Vaticano II
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2018 - 9
titolo Oscar Arnulfo Romero. Martire della Chiesa del Concilio Vaticano II
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2018
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il 14 ottobre 2018, durante la celebrazione del Sinodo dei Vescovi sui giovani, mons. Romero, assieme a Paolo VI e ad altri, sarà proclamato santo della Chiesa Cattolica. Su queste pagine mons. Vincenzo Paglia, Presidente della Pontificia accademia per la vita e Postulatore della causa di canonizzazione, ricostruisce il profilo della sua azione di vescovo radicalmente motivata dalla dedizione al bene del suo popolo. È infatti l’appassionato e instancabile impegno pastorale a spiegare la ragione del suo martirio in odium fidei, esemplificato nell’uccisione all’altare, e non le sue presunte simpatie ideologiche: «La fatica più impegnativa del processo di canonizzazione è consistita nel mostrare che la morte di Romero è avvenuta nell’odio della fede, nell’odio per una Chiesa che aveva scelto i poveri». Per questo la sua azione e la sua morte possono essere strettamente riferite al Concilio Vaticano II e all’evoluzione del magistero della Chiesa latino-americana che in quegli anni aveva chiaramente esplicitato la «scelta preferenziale per i poveri».