Il tuo browser non supporta JavaScript!

La malattia, tra fragilità e cura. Una paradossale opportunità

digital La malattia, tra fragilità e cura.
Una paradossale opportunità
Articolo
rivista LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO
fascicolo LA RIVISTA DEL CLERO ITALIANO - 2018 - 3
titolo La malattia, tra fragilità e cura. Una paradossale opportunità
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2018
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

I progressi in campo medico hanno dilatato i tempi di vita, ma anche quelli della malattia. Così è sempre più frequente incontrare persone che vivono a lungo uno stato di infermità e dipendenza, accompagnate e sostenute dalle cure di terzi. Si tratta di una condizione che interroga la fede sia dei malati sia di coloro che se ne prendono cura. Essa richiede di non essere semplicemente sopportata, ma vissuta ricercandone un senso nella fede. La bella riflessione di don Donato Pavone, psicologo, insegnante di Psicologia e antropologia filosofica presso lo Studio teologico di Treviso e Vittorio Veneto e l’Istituto Superiore di Scienze Religiose del Veneto Orientale, guida il lettore nel cogliere la ricchezza spirituale nell’esperienza della fragilità e del limite che il malato e chi gli sta vicino incontrano, mostrando con delicatezza come sia possibile che questi vissuti possano essere interpretati quale paradossale opportunità di crescita in umanità: «Quando questa relazione di fiducia e alleanza […] assume pian piano la forma della reciprocità vera, lascia una traccia indelebile nel malato e in chi gli si fa prossimo, cambiando radicalmente il loro modo di vivere, soffrire e morire».